02/09/2010

Belgio

Importantissima intervista ESCLUSIVA; con Joel Devillet, un uomo che quando aveva 14 anni è stato abusato da un prete. Joel vive a Bruxelles dove l’ho raggiunto per chiedergli di raccontarci la sua vicenda personale , su cui ha scritto anche un libro, pubblicato in lingua francese ed olandese. Tempo fa qualcuno mi accusò, sapendo che sono cattolica, di non aver mai parlato, nei miei precedenti dossier sulla pedofilia, delle molestie sessuali da parte dei sacerdoti. Allora risposi che non avevo mai avuto l’occasione di intervistare una loro vittima.

Adesso sì! E devo ammettere di essere rimasta scioccata dal suo racconto. Ho registrato la nostra conversazione, ho visionato i documenti del processo che ha intentato al suo violentatore: e anche quelli inerenti il vescovo che ha cercato di coprire l’infamia. A questo punto la mia indagine mi ha portata a scoprire una pista molto importante che finisce negli archivi dell’arcivescovado di una certa cattedrale….in un certo paese del Belgio..dove di recente è stata fatta un’agghiacciante scoperta.

Leggerete tutto nell’articolo che pubblicheremo il 13 settembre 2010. Da questa intervista ne sono uscita sofferente e addolorata; come sempre quando mi devo scontrare con il tema della violenza nei confronti di bambini soli ed indifesi. Joel Devillet era proprio così; poco amato dalla sua famiglia, trascurato, timido; la chiesa era diventata la sua seconda casa. Là si sentiva bene, protetto. Sino a quel terribile giorno che lo segnò a vita.

Maria Cristina Giongo
CHI SONO    http://www.ilcofanettomagico.it/2010/09/01/editoriale-settembre/#respond

 

15:01 Écrit par J.D. | Lien permanent | Commentaires (0) |  Facebook |